Revivre

Storia e Azienda

La famiglia Chanoux ospita turisti nella Valle di Champorcher dal 1996.
Nel 1993 inizia una prima rispettosa ristrutturazione di sei baite nel soleggiato villaggio di Ronchas.
​La nostra missione è quella di rendere il soggiorno dei nostri ospiti il migliore possibile, offrendo loro comfort e servizi personalizzati.
Nel 2016 nasce il progetto Revivre, un percorso ambizioso che vede protagonista la natura incontaminata di Champorcher, le nostre montagne, i prodotti della nostra terra, la tradizione e al centro di tutto il benessere dei nostri clienti.

Revivre Alpage

Azienda Agricola

Una filosofia di vita per apprezzare tutta l’armonia di un campo coltivato, il succedersi delle stagioni e del tempo.
La concimazione, la coltivazione e l’allevamento sono attuati con modalità che rispettano e promuovono la fertilità e la vitalità del terreno e, allo stesso tempo, le qualità tipiche delle specie vegetali e animali.
Il profondo legame con la natura e il completo rispetto dei suoi ritmi portano, con l’agricoltura naturale, ad abolire l’utilizzo di fertilizzanti minerali sintetici o di pesticidi chimici, e a gestire il terreno seguendo i cicli lunari.

Gli animali costituiscono un elemento importante di questo organismo, fornendo prezioso fertilizzante, da usare dopo il compostaggio per incrementare la vitalità del terreno.
Secondo il metodo naturale, la fertilità e la vitalità del suolo devono essere ottenute con mezzi naturali: compost prodotto da concime solido da cortile, materiale vegetale come fertilizzante, rotazioni colturali, lotta antiparassitaria manuale e pesticidi a base di sostanze minerali e vegetali.
Rendendo vitale la terra ed aumentando l’attività biologica, le piante crescono in modo naturale, nutrite dall’ecosistema del suolo. La concimazione e la cura del terreno sono quindi finalizzate all’ottenimento e al mantenimento di questo equilibrio.