L’inverno a Revivre Village

Le baite di Revivre si trovano nella Valle di Champorcher, una vallata di nicchia differente dalle grandi mete turistiche invernali, caratterizzata da piccole strutture ricettive, ristoranti a conduzione familiare e soprattutto da natura incontaminata – sinonimo di relax, silenzio, pace e benessere.  

Revivre Village nella stagione invernale offre un’atmosfera davvero unica, la natura circostante diventa silenziosa e morbida. Il calore del legno vi cullerà e proteggerà dal freddo dell’inverno.

Il caminetto acceso sarà il centro della vostra esperienza in baita. Vi permetterà di passare dei piacevoli momenti accompagnati da un buon libro, un calice di vino o un infuso di erbe.

 

inverno champorcher revivre

ESPLORARE IL PARCO DEL MONT AVIC IN INVERNO

Anche nella stagione invernale il Parco del Mont Avic è l’attrattiva principale per i nostri ospiti. Una delle escursioni più gettonate, armati di ciaspole o ramponcini, è sicuramente la passeggiata verso il lago Muffé. Un percorso di circa un ora e quaranta che si snoda tra innevati boschi di conifere e ruscelli ghiacciati. Giunti alla meta troverete un caldo ristoro che saprà deliziarvi con i piatti della tradizione valdostana.

Potrete anche optare per un’escursione più lunga della durata di un’intera giornata, percorrendo il lungo sentiero fino al rifugio Dondena. Un falso-piano di circa 7 km che permette di ammirare la bellezza della Valle di Champorcher in tutta la sua estensione. Panorami da sogno, che cambiano dietro ogni angolatura. Spazi che diventano sempre più ampi, vette che spiccano all’orizzonte. Il tutto avvolto dal candore della neve che rende ogni cosa morbida e silenziosa.

Il rifugio Dondena, situato a 2.200 metri di altitudine, si colloca in una conca innevata che pare sospesa tra terra e cielo. Qui è possibile pernottare in tutte le stagioni, e sia in inverno che in estate propone piatti di ottimo livello preparati con attenzione.

In inverno, in questi luoghi, con pazienza e dedizione è possibile ammirare parte della fauna alpina: la lepre variabile, l’ermellino, il camoscio e, scrutando verso il cielo, l’aquila reale e il gipeto.

Il Parco Naturale del Mont Avic offre alcuni “corridoi” praticabili con gli sci d’alpinismo. Il nostro consiglio, per chi ancora non è pratico di queste zone e della disciplina, è quello di affidarsi ad una guida che saprà accompagnarvi nella vostra escursione.

 

inverno champorcher villaggi

I VILLAGGI DELLA VALLE DI CHAMPORCHER

I tanti villaggi della vallata, durante la stagione fredda, vi permetteranno di fare piccole passeggiate di circa un’ora. Scoprirete gli antichi forni per la cottura del pane di segale, le piccole chiesette affrescate, le abitazioni in legno e pietra e i rascard: piccole “palafitte” per la conservazione delle granaglie e cereali. Ci piace consigliare ai nostri ospiti la visita ai villaggi del Rosier e del Mont Blanc, esposti al sole anche nei mesi invernali.

inverno champorcher sci

IMPIANTI DI RISALITA, SCI DI FONDO a CHAMPORCHER

Gli amanti dello sci da discesa, a 200 metri dal nostro villaggio, troveranno gli impianti di risalita. Champorcher offre un piccolo comprensorio con 27 km di piste che sapranno farvi divertire con i loro percorsi tecnici.
In inverno, la pineta di Chardonney si trasforma in pista da fondo. Un percorso  che si snoda nel sottobosco, lungo il torrente Ayasse e sul crinale della montagna.

Inverno significa entrare in un ritmo di vita più lento, fatto di piccoli momenti dedicati solo a voi stessi. La natura, nei mesi freddi, chiede semplicemente di fermarsi, osservare, ascoltare e riempirsi il cuore di bellezza.